Certificazione di Prodotto

IN COSA CONSISTE IL SERVIZIO

Edificio
Scale

Le Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 14/01/2008) prevedono che gli impianti di produzione di calcestruzzo con processo industrializzato debbano essere dotati di un Sistema di Controllo di Produzione in Fabbrica (FPC).

Tale controllo deve essere certificato da un ente terzo indipendente autorizzato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

La certificazione FPC è obbligatoria per ciascun impianto di produzione di calcestruzzo preconfezionato con processo industrializzato.

Per calcestruzzo prodotto con processo industrializzato "si intende quello prodotto mediante impianti, strutture e tecniche organizzate sia in cantiere che in uno stabilimento esterno al cantiere stesso".

Rientrano in questa casistica:

  • calcestruzzo prodotto in impianti fissi
  • calcestruzzo prodotto nell’ambito di impianti e stabilimenti industrializzati di prefabbricazione (fissi)
  • calcestruzzo prodotto in impianti industrializzati istallati nei cantieri (temporanei).

Non deve invece essere assoggettato a controllo del processo di produzione in fabbrica da parte di organismi terzi indipendenti il calcestruzzo prodotto senza processo industrializzato, ovvero quello prodotto direttamente in cantiere, in genere in quantità limitate, mediante processi di produzione temporanei e non industrializzati.

Tale tipologia di calcestruzzo deve essere prodotta sotto la diretta vigilanza del direttore dei lavori il quale deve accertare la qualificazione iniziale delle miscele, o meglio la resistenza caratteristica, per ciascuna miscela omogenea di conglomerato.

Il controllo del possesso della certificazione FPC viene effettuato dal direttore dei lavori il quale è tenuto a:

  • acquisire, prima dell’inizio della fornitura, copia della certificazione FPC
  • verificare che i documenti che accompagnano ogni fornitura in cantiere riportino gli estremi della certificazione FPC
  • rifiutare le eventuali forniture non conformi.

FPC (Factory Production Control)

Cos'è? È un sistema di controllo interno permanente della produzione effettuato dal fabbricante e documentato sistematicamente al fine di garantire una comune interpretazione delle garanzie di qualità e permettere di ottenere le caratteristiche richieste per un prodotto

E' una certificazione obbligatoria? Si, è una certificazione obbligatoria per tutti gli impianti di produzione di calcestruzzo preconfezionato con processo industrializzato (ai sensi del D.M. 14/01/2008).

Quali sono le norme di riferimento per l’implementazione del sistema? “Linee Guida sul Calcestruzzo Preconfezionato” edite dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Chi certifica? Un Organismo terzo indipendente autorizzato dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Qual è l'oggetto della certificazione? Il Sistema FPC del singolo impianto di produzione.

A quale struttura si riferisce la certificazione? Al singolo impianto di produzione industrializzata.

Share by: