ISPEZIONI UNITÀ DA DIPORTO PRIVATO

IL SERVIZIO

E' un servizio ispettivo finalizzato al rilascio dell'Attestazione di idoneità"ai fini del rinnovo, convalida o rilascio del "Certificato di Sicurezza':

Le visite di rinnovo del certificato di sicurezza si eseguono dopo 8 o 10 anni dal primo  rilascio del certificato e successivamente ogni  5 anni (visite periodiche).

Le visite occasionali per la convalida del certificato di sicurezza si eseguono nel caso in cui l'unità abbia riportato un'avaria oppure il proprietario abbia apportato innovazioni o mutamenti tecnici non essenziali per quanto riguarda la costruzione (ad es. cambio motore senza variazione della potenza).

Le Visite iniziali per il rilascio del certificato di sicurezza per l'immatricolazione nei registri italiani si eseguono nel caso di imbarcazioni autocostruite   o di imbarcazioni non marcate CE  provenienti da uno Stato membro o provenienti da fuori UE e immesse in commercio o in servizio in uno degli Stati membri prima del 16 giugno 1998. Inoltre nel caso in cui il certificato  di sicurezza sia scaduto da oltre sei mesi.

Su indicazione della Capitaneria di Porto, dell'Uf­ficio Circondariale Marittimo o dell'Ufficio della Motorizzazione Civile, vengono inoltre eseguite visite ispettive per il rilascio dell'Attestazione  di idoneità a viaggio singolo o di prova.

A COSA SI APPLICA

Alle seguenti unità da diporto destinate alla navigazione in acque interne:

  • Imbarcazioni da diporto (da 10 a 24 m di lunghezza).
  • Natanti (da 2,5 a 10 m di lunghezza), qualora inscritti nei registri delle Capitanerie di Porto.

Legislazione

Le regole sono definite nel Regolamento di attuazione del Codice della Nautica (formalizzato con il Decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti n. 146 del 29 luglio 2008) e dalla Circolare Ministeriale Prot. n. 4385 del 11/03/2009 esplicativa sui dettagli amministrativi e procedurali da seguire per effettuare le verifiche di sicurezza.

preventivo
Share by: